La famiglia di Padre Ippolito Desideri. Ascesa e declino

Archivio di Stato di Pistoia

25 settembre 2016, ore 16,00 - Mostra

2016-09-25_ASPT

Anche quest’anno il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo aderisce alle Giornate Europee del Patrimonio (GEP), manifestazione promossa nel 1991 dal Consiglio d’Europa e dalla Commissione Europea con l’intento di potenziare e favorire il dialogo e lo scambio in ambito culturale tra le Nazioni europee.


L’Archivio di Stato di Pistoia, per l’occasione, propone un’apertura straordinaria, domenica 25 settembre alle 16,00, con una mostra dal titolo “La famiglia di Padre Ippolito Desideri. Ascesa e declino”. L’evento, inserito nella manifestazione “Pistoia, luoghi e legami di Padre Ippolito Desideri S.J.” sancisce l’apertura di un percorso di ricerca storica e valorizzazione che l’Archivio di Stato svilupperà nel corso del 2017, anno di Pistoia Capitale della Cultura.


Alla giornata interviene la studiosa Alessandra Vezzosi con il compito di presentare la figura di Ippolito Desideri (1684-1733), grande missionario gesuita pistoiese, la cui umana e divina vicenda ci induce, ancora oggi, a riflettere su molti fronti: sul senso della missione come dialogo tra popoli; sulla estrema sensibilità missionaria di grandi evangelizzatori come lui che “operarono” in Oriente e sull’importanza di un’esperienza che non è solo missionaria, ma culturale, se per cultura intendiamo l’insieme armonico di conoscenza, sensibilità ed esperienza finalizzata all’incontro con il mondo.