Tra archivi e storia. Scritti dedicati ad Alessandra Contini Bonacossi

Sezione di Archivio di Stato di Pescia - in collaborazione con Istituto Storico Lucchese - Sezione Storia e Storie al Femminile

ore 15,30, 2 febbraio 2019 - Presentazione libro

2019-02-02_Pescia

Alessandra Contini Bonacossi (Firenze 26 maggio 1951 - 16 luglio 2006) si era laureata in storia all’Università di Firenze e nel 1983 aveva vinto un concorso presso l’Archivio di Stato di Firenze. Fu l’inizio di una carriera che era giunta fino al grado di archivista di stato direttore collaboratore, con l’incarico di responsabile degli archivi dell’età lorenese. Ebbe anche impegni didattici nella Scuola di archivistica, paleografia e diplomatica annessa all’Archivio di Stato di Firenze in corsi per i dottorandi in archivistica e, dal 2003, impegni di docenza nelle Università di Teramo e di Siena. Nel frattempo era divenuta, all’Archivio di Firenze, responsabile degli Archivi di scrittura delle donne, un settore che dal 1998 aveva contribuito ad animare e ad inventare insieme a Ernestina Pellegrini, Rosalia Manno e ad altre colleghe e amiche dando vita all’Associazione "Archivio per la memoria e la scrittura delle donne", di cui fu la prima presidente e che dal 2007, dopo la sua morte, è stata a lei intitolata. In questo ruolo fu una fondamentale e attiva sostenitrice delle prime iniziative di una nuova Associazione di studi di genere (la Sezione "Storia e storie al femminile" dell’Istituto storico lucchese, attivata in Valdinievole da Vincenza Papini nel 2001) con cui collaborò attivamente a partire da un corso propedeutico per la conoscenza degli archivi locali e dalla presentazione del volume Profili di donne di Laura Melosi e per altre iniziative degli anni successivi come la introduzione scritta per il volume From Geneva to Tuscany. Un viaggio del Settecento nel diario di Sara Sismondi, per la presentazione della prima mostra fotografica All’opre femminili intenta realizzata dalla Sezione e curata da Claudia Massi.

as-pt.pescia@beniculturali.it